corso aggiornamento RLS

Corso per RLS 32 ore (il corso base)

Il d.lgs. 81/2008, la vigente normativa in materia di sicurezza sul lavoro, definisce il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza come “persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e delle sicurezza durante il lavoro“. Come tale questo soggetto è obbligato a frequentare un corso RLS della durata minima di 32 ore.

Il nostro corso di formazione prevede l’emissione di un attestato di avvenuta formazione valido ai sensi del d.lgs. 81/2008 per gli usi previsti dalla attuale normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

I corsi si tengono in aula oppure in videoconferenza (con obbligo uso webcam).

Il corso base da 32 ore: la formazione del RLS aziendale

Il corso RLS che organizziamo a Milano nelle sale convegni dei principali alberghi rispetta quanto disposto dal d.lgs. 81/2008 in materia di formazione RLS ed ha l’obiettivo di conferire al RLS le competenze tecniche e giuridiche per individuare, elaborare, promuovere ed attuare le misure di prevenzione e protezioni utili di fini del miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori.

Le classi di formazione RLS vengono tenute da docenti con minimo cinque anni di esperienza nell’ambito della sicurezza sul lavoro in modo tale che il corso RLS garantisca al Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza una formazione particolare in materia di salute e sicurezza concernente i rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, tale da assicurargli adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi.

La formazione del RLS in aula o videoconferenza

Spesso ci viene richiesto preventivamente all’erogazione del corso RLS oppure durante il corso stesso, quali siano e quali possano essere le responsabilità penali oppure le sanzioni civili nelle quali può incorrere il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale.

Sul punto si deve osservare che il quadro sanzionatorio predisposto dal legislatore nell’ambito del decreto legislativo attualmente in vigore circa la salute e sicurezza sul lavoro non preveda alcuna sanzione specifica né di natura civile né di natura penale in capo al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale. Il RLS ha infatti un ruolo di supervisione e partecipazione ed in un certo senso egli è colui il quale fa da garante circa la corretta applicazione del dettato normativo in materia di salute e sicurezza sul lavoro e non esercita in alcun modo attività di consulenza nei confronti del datore di lavoro che rimane comunque l’unico ed il solo responsabile circa la corretta applicazione degli adempimenti minimi imposti dal dettato normativo.

Alcune domande ricorrenti riguardo il corso RLS

L’attuale normativa prevede la possibilità di fare formazione in aula, chiaramente rispettando le misure anti contagio imposte dal Governo. La situazione dei contagi ed il timore dei lavoratori oggi ci ha imposto di proporre alla clientela anche la formula formativa in modalità video conferenza (con obbligo uso webcam). Questo tipo di attività formativa nell’ambito del corso RLS e di aggiornamento annuale nella formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale (corso aggiornamento RLS) aiuto a tutti coloro i quali sono alla ricerca di un modo pratico per la formazione annuale e che eviti lo spostamento dal proprio domicilio. Il servizio di Corso RLS videoconferenza è stato progettato appositamente per questo genere di necessità.

L’attuale dettato normativo in materia di salute e sicurezza sul lavoro che regolamenta la formazione della rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale e quindi i relativi corsi RLS da 32 ore prevede che il discente, debba frequentare almeno il 90% del monte ore, pena impossibilità ad accedere al questionario di valutazione finale che permette di ottenere l’attestato di avvenuta formazione.

Durante la formazione relativa al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (corso base 32 ore oppure corsi di aggiornamento annuale) organizzati in modalità video conferenza è fondamentale che il discente partecipi all’attività formativa con una webcam costantemente accesa. Questo è infatti l’unico strumento che ci permette di verificare l’effettiva presenza dello studente durante il corso di formazione.

La normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro prevede, in senso generale, una verifica relativamente ai contenuti esposti in occasione della formazione. Questo tipo di prassi comune in qualsiasi tipo di corso di formazione e viene seguita anche nell’ambito del corso RLS da 32 ore. Per questi motivi il discente dovrà sostenere un questionario di valutazione finale al fine di poter ottenere l’attestato di avvenuta formazione.

Per quanto riguarda il tema dei docenti la normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro prevede che il soggetto formatore abbia una comprovata esperienza in materia di salute e sicurezza sul lavoro oppure che abbia superato con successo un determinato corso di abilitazione professionale in merito alla formazione in materia di salute sicurezza sul lavoro e quindi di aggiornamento annuale RLS. La nostra struttura dispone di 5 docenti fissi che utilizza nell’ambito delle attività formative che vengono proposte e che vanno aldilà di questi corsi e che comprendono tutti i corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro.

Chiedete qui un preventivo di spesa, il programma ed il calendario didattico

Come possiamo aiutarti?

Contatta i nostri uffici per un preventivo di spesa. La via più semplice è utilizzare il modulo di contatto che trovi alla pagina che contiene i nostri riferimenti.

Siete alla ricerca di un corso RLS 32 ore o di aggiornamento RLS annuale?