Corso RLS videoconferenza

Corso RLS videoconferenza

Corso RLS in videoconferenza

Il mondo della formazione è stato chiamato a combattere importanti sfide emerse nel periodo del lockdown. Così come le scuole hanno dovuto trasferire le aule fisiche all’interno di strumenti tecnologici, più o meno validi, anche il mondo della formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro e di conseguenza il corso RLS ha dovuto subire importanti modifiche strutturali per venire incontro all’esigenza della clientela.

Il nostro corso di formazione prevede l’emissione di un attestato di avvenuta formazione valido ai sensi del d.lgs. 81/2008 per gli usi previsti dalla attuale normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

I corsi si tengono in aula oppure in videoconferenza (con obbligo uso webcam).

In particolare le rigide misure introdotte con il distanziamento sociale, l’alto numero dei contagi non che il timore di contrarre il virus in occasione delle trasferte da casa verso il luogo dove si svolge la formazione, ci hanno imposto di offrire il servizio di formazione corso RLS 32 ore in modalità videoconferenza attraverso strumenti appositamente progettati per la formazione a distanza.

La nostra proposta formativa prevede l’utilizzo di BigBlueButton, un software open source appositamente progettato per la formazione a distanza e che funge da valido supporto per tutte le attività nelle quali si vuole ricreare il mondo della formazione in aula attraverso strumenti a distanza.

Grazie ad importanti investimenti tecnologici siamo in grado di offrire alla nostra clientela la modalità di formazione in videoconferenza. La nostra tecnologia permette di riprodurre fedelmente il contesto dell’aula fisica all’interno di un’aula virtuale.

Il servizio di corso RLS in videoconferenza prevede, da parte del cliente, l’utilizzo durante tutta la sessione formativa, della webcam così da essere certi che la persona stia effettivamente fruendo della formazione obbligatoria. Per il resto, dal punto di vista tecnologico, il corso di formazione RLS (4 ed 8 ore) non richiede particolari tecnologie.

La tecnologia che utilizziamo per le nostre videoconferenze

La tecnologia che viene utilizzata dalla nostra struttura non richiede l’installazione di alcun tipo di programma. Il problema è infatti spesso rappresentato dal fatto che ogni azienda utilizza le proprie soluzioni tecnologiche nell’ambito della videoconferenza e pertanto abbiamo deciso di utilizzare uno strumento neutro, che può essere utilizzato semplicemente attraverso il browser del proprio computer (ma anche da smartphone).

L’unica richiesta dal punto di vista tecnologico è il fatto di essere dotati di una webcam che deve restare accesa durante tutta la durata del corso di formazione e che deve pertanto fungere da strumento garante relativamente alla presenza dello studente durante il corso di RLS.

Al termine della sessione formativa, come avviene in aula, verrà sottoposto ai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza un questionario finale utile per ottenere l’attestato di avvenuta formazione.

No ai corsi "registrati", si alle sessioni "live" di formazione

L’attuale normativa in materia di formazione per quanto riguarda salute e sicurezza sul lavoro è molto rigida nel regolamentare quello che può essere fatto in materia di formazione per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro. Anche il corso RLS 32 ore rientra nell’ambito di quello che è stato regolamentato in passato con diversi decreti e circolari. In particolare la normativa vieta tassativamente la fruizione di corsi RLS in modalità “online”, dover per “online” si intendono corsi di formazione pre registrati ed inseriti all’interno di piattaforme di formazione a distanza (FAD).

Il nostro servizio di videoconferenza nasce a seguito delle misure restrittive imposte dal COVID-19 E non prevede in alcun modo l’erogazione di contenuti registrati in quanto è sempre presente. La tecnologia permette semplicemente di riprodurre Laura fisica all’interno di un’aula virtuale dove erogare materialmente la formazione.

Alcune domande ricorrenti riguardo il corso RLS

L’attuale normativa prevede la possibilità di fare formazione in aula, chiaramente rispettando le misure anti contagio imposte dal Governo. La situazione dei contagi ed il timore dei lavoratori oggi ci ha imposto di proporre alla clientela anche la formula formativa in modalità video conferenza (con obbligo uso webcam). Questo tipo di attività formativa nell’ambito del corso RLS 32 ore e di aggiornamento annuale nella formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale (RLS) aiuto a tutti coloro i quali sono alla ricerca di un modo pratico per la formazione annuale e che eviti lo spostamento dal proprio domicilio. In questo senso il Corso RLS videoconferenza è la soluzione ideale.

L’attuale dettato normativo in materia di salute e sicurezza sul lavoro che regolamenta la formazione della rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale e quindi i relativi corsi RLS da 32 ore prevede che il discente, debba frequentare almeno il 90% del monte ore, pena impossibilità ad accedere al questionario di valutazione finale che permette di ottenere l’attestato di avvenuta formazione. Lo stesso vale per i corsi di aggiornamento e per il Corso RLS videoconferenza nel quale il discente deve tenere la webcam accesa per tutta la durata della lezione.

Durante la formazione relativa al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (corso base 32 ore oppure corsi di aggiornamento annuale) organizzati in modalità video conferenza è fondamentale che il discente partecipi all’attività formativa con una webcam costantemente accesa. Questo è infatti l’unico strumento che ci permette di verificare l’effettiva presenza dello studente durante il corso di formazione.

La normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro prevede, in senso generale, una verifica relativamente ai contenuti esposti in occasione della formazione. Questo tipo di prassi comune in qualsiasi tipo di corso di formazione e viene seguita anche nell’ambito del corso RLS da 32 ore. Per questi motivi il discente dovrà sostenere un questionario di valutazione finale al fine di poter ottenere l’attestato di avvenuta formazione.

Per quanto riguarda il tema dei docenti la normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro prevede che il soggetto formatore abbia una comprovata esperienza in materia di salute e sicurezza sul lavoro oppure che abbia superato con successo un determinato corso di abilitazione professionale in merito alla formazione in materia di salute sicurezza sul lavoro e quindi di corso RLS videoconferenza. La nostra struttura dispone di 5 docenti fissi che utilizza nell’ambito delle attività formative che vengono proposte e che vanno aldilà di questi corsi e che comprendono tutti i corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro.

Chiedete qui un preventivo di spesa, il programma ed il calendario didattico

      Come possiamo aiutarti?

      Contatta i nostri uffici per un preventivo di spesa. La via più semplice è utilizzare il modulo di contatto che trovi alla pagina che contiene i nostri riferimenti.

      Siete alla ricerca di un corso RLS 32 ore o di aggiornamento RLS annuale?